Tipologie di Piscine

image
image
piscine
 

Sono numerosi i tipi di piscina, i modelli e le varianti presenti sul mercato. Ogni tipo presenta dei vantaggi e svantaggi che vedremo successivamente.

Dimensioni
Per una villetta le dimensioni possono essere di 6x12 m per arrivare ad un max di 7x15 m.
È indispensabile uno spazio di circa 2 metri nella zona perimetrale della vasca per il camminamento e il solarium.

Ubicazione Piscina
Chiaramente deve essere posta al sole. È da evitare collocarla sotto gli alberi sia per una minore esposizione al sole nell'arco della giornata sia per la caduta di foglie in acqua.
Nel caso di piscina interna il piano terra o quello interrato rappresentano la collocazione ottimale.

Forma
La piscina classica rettangolare è la più utilizzata e garantisce una maggiore economicità, una manutenzione più semplice ed un impiego più agevole degli apparecchi per la pulizia e nel caso di una copertura della piscina nel periodo estivo ed invernale una ottimale predisposizione. La forma peggiore è la tonda, i nuotatori si scontrano al centro.
È ideale l'inserimento di una scala romana che offre il vantaggio di un comodo accesso in acqua e una zona idromassaggio.

Profondità
Normalmente una zona da 100 cm e una per i tuffi da max 2,5 m è sufficiente. Da tener presente che una profondità maggiore o una lunghezza maggiore, oltre le reali esigenze, comporta solo un costo aggiuntivo di manutenzione.

Costi Piscina
Spesso il costo di una piscina media non supera quella di un'automobile berlina. I costi annuali dipendono dall'utilizzo esclusivamente estivo o anche invernale.

 

 

 

Home | Piscine | Minipiscine | Piscine Fuori Terra | Progettazione Piscine | Realizzazione Piscine | Privacy Policy | Note Legali | Site Map
Design by fmstudio - Realizzazione Siti Web  © 2008-
Valid XHTML / CSS